Cerca

LA MISURA DELLA TRASPARENZA NELLA TERRA DELLO SCERIFFO

EGr. Dir. Buongiorno, le invio questa mail per far si che venga fatta luce,almeno a mezzo stampa, su ciò che accade nella,oramai così ribattezzata, "terra dello sceriffo".Io sono un cittadino residente a Salerno e qualche tempo fa ho partecipato ad un pubblico concorso per l'assunzione di vigili urbani stagionali,il cui bando è stato reso pubblico dall'amministrazione comunale,ebbene, nella città del sindaco De Luca,il quale in sede elettorale faceva della trasparenza e del non clientelismo i suoi cavalli di battaglia è avvenuta una cosa alquanto singolare, al termine delle prove orali del concorso e prima che la commissione esaminatrice consegnasse la graduatoria definitiva al comune stesso (che a tutt'oggi è ancora ignota)e quindi prima ancora che la stessa graduatoria potesse essere,come trasparenza vorrebbe, pubblicata sul web ed in particolare sul sito del comune di Salerno (canale ufficiale di comunicazione ai candidati fin dalla prima prova) un solo giornale locale "la città" pubblica i nomi dei primi venti vincitori.Ora la mia domanda sorge quasi spontanea:siccome le prove per il concorso e i relativi quesiti sono stati ovviamente decisi dalla commissione e visto che questi nomi non erano ancora a conoscenza dell'amministrazione quindi è lecito pensare che una fuga simile di notizie provenga dalla stessa commissione,come sono trapelati i nomi alla fine,non potrebbe essere che siano trapelati,in maniera occulta quella volta , anche i quesiti utili a superare i test all'inizio??spero che leggiate questa mia lettera, e che l'Italia sappia che da quando è divenuto intoccabile (ultimo mandato senza possibilità di ripresentarsi perchè il secondo consecutivo)il nostro sindaco a gettato la nostra città in un vortice di deliri di onnipotenza poca trasparenza, pochissimo rispetto per i vincoli storico-ambientali del territorio,e il clima che si respira qui è tutt'altro che da città europea, ma sembra più un avamposto dell'ex soviet dove chi non è d'accordo viene emarginato e dove il "sistema" De Luca regna incontrastato. P.s. ho tralasciato la questione della so.get. ma presto avrete notizie anche su quella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog