Cerca

CONTRARIO alle Preferenze elettorali

Sono contrario alle "preferenze". Già lo fui in occasione delle passate e trapassate elezioni. Perchè,scrissi : come fa,il turnista che arriva a casa assonnato,dopo una notte alla catena di montaggio oppure a scaricare balle di cotone al porto a conoscere a fondo i candidati ? Oppure cosa ne sa,il pensionato un pò acciaccato che geme e pensa alle sue magagne,se un candidato,durante il suo mandato,si comporterà come uomo "probo" (termine un tantino obsoleto...) oppure sgraffignerà quel che gli verrà a portata di portafoglio ?. Oggi,dopo quel che apprendo sui voti di "scambio di danaro" in una delle più civili regioni della ex civile Italia,mi convinco che non avevo torto. I capipartito mettano nella tenzone,oltre che la loro faccia,anche quella dei loro sottoposti,poi alla prossima tornata elettorale,faranno i conti con chi li ha eletti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog