Cerca

Ogni Paese ha i Ministri che si merita

Gentile Direttore, in una precedente lettera ho riportato un detto molto tagliente nei confronti degli economisti e cioè che “economia e sviluppo sono cose troppo serie perché se ne possa occupare qualche economista”. Con le dovute eccezioni, non si può escludere che ci sia un fondo di verità e dimostrazione ne è il 44enne Ministro dell’Economia svedese Anders Borg che è stato definito dal Financial Times il miglior ministro dell’Economia d’Europa e, guarda caso, non è laureato. Quindi il Signor Ministro Borg, pur non essendo in possesso di alcuna laurea, ha dimostrato di saper gestire l’economia svedese con grande capacità ed efficienza, come peraltro dimostrato da alcuni parametri fondamentali dell’economia. Infatti, il Ministro Borg ha aggredito la crisi economica innanzi tutto diminuendo sensibilmente la pressione fiscale sulle imprese, dal 26% al 22%, realizzando così un’efficace lotta alla disoccupazione, è poi riuscito in un’impresa degna di altrettanto plauso, cioè ha abbattuto il rapporto deficit/PIL dall’80%, della metà degli anni novanta, al 37% e ha fatto della Svezia il Paese europeo con la crescita più alta, cioè il 4%. Evidentemente, ogni Paese ha i Ministri che si merita. Gianni Porzi, casalecchio di reno (bologna)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog