Cerca

socialismo alla francese

Signor Direttore, sembra che il premier socialista Jean-Marc Ayrault del governo francese non voglia esser da meno dell'ex premier spagnolo Zapatero. Fra le iniziative controverse del ministrodella Sanità Marisol Touraine vi è il progetto di sperimentare presto in Francia le sale di consumo della droga, sul modello di quelle già legalizzate in Svizzera e Olanda. Parigi si è detta pronta a dare il via all’esperimento, che suscita opposizioni soprattutto da parte dello schieramento neogollista. Per contenere il deficit della sanità francese forse si tasseranno le bevende "energetiche" a base di taurina e anche la birra. Nonostante il deficit la ministra ha rivelato di voler introdurre unilateralmente un emendamento alla legge finanziaria per assicurare il rimborso totale della contraccezione per le minorenni a partire da 15 anni. Tale misura affiancherà il rimborso totale dell’aborto, già iscritto nello stesso progetto di legge. Tutto questo si affianca a quanto promesso in campagna elettorale e cioè il progetto di legalizzazione delle nozze e adozioni gay. Ovviamente in molti non sono d'accordo e si faranno sentire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog