Cerca

Le origini di un sistema viziato: malcostume accademico: parentopoli-concorsopoli

Gentile Direttore, La rimando, a seguito dell'interpellanza presentata da Garagnani giovedì scoorso, all'articolo uscito a pag. 5 sul Corriere della Sera (Bologna) di domenica 28 ottobre 2012, in cui ho riscontrato alcune inesattezze rispetto al mio profilo professionale, probabilmente dovute alla strettezza dei tempi di uscita rispetto a quelli di acquisizione dati. Tengo a precisare che per quanto riguarda il mio profilo professionale e il mio curriculum vitae et studiorum rimando al sito: www.assograf.it anche per quanto lei mi aveva richiesto a proposito dell'attuale posizione mi a e di Soffritti. Soffritti pur avendo alle spalle una lunga esperienza di docenza tutta a livello gratuito pressoil Dipartimento in questione ed essendo autore di numerose pubblicazioni è a tutt'oggi un precario che ha dovuto ricominciare da zero una volta esautorato dal dipartimento di Sociologia da ogni pregressa carica e ruolo. Le inesattezze riguardano il fatto che, pur essendo rimasta a svolgere il lavoro di dipendente presso l'università di Bologna per i motivi impliciti al ricorso per mobbing e all'esposto depositato insieme al Prof. Soffritti Silvio, sono Presidente dell'Associazione AS.SO.GRAF. (Ass. Cult. di Sociologia e Grafologia), costituita per poter rivestire il ruolo di interlocutore con le Istituzioni del territorio a livello locale, regionale e nazionale. In qualità di project manager ho sviluppato la promozione di un Progetto di Prevenzione primaria del disagio minorile in rapporto alla Famiglia e alla Scuola, elaborato nel corso della ricerca dottorale insieme ad équipes di studiosi e specialisti con i quali tutt'ora collaboro in relazione alle attività svolte di tipo applicativo nelle Scuole: vedi allegati e di Formazione per Docenti, Genitori, Educatori e Personale della Scuola: vedi allegati e sito www.assograf.it.. Non sono un ex ricercatore perchè sono a tutt'oggi impegnata nell'applicazione del Progetto in versione integrale ed estensiva in presentazione presso UE. Fatte le dovute precisazioni sono a sua disposizione per approfondire aspetti interessanti dei vari fatti narrati nel riorso per mobbing e nell'esposto che Le trasmetto in allegato, depositato presso gli uffici della Polizia Giudiziaria, Strada Maggiore, 80 in data 24/09/2012 alle ore 12,23 e ricevuto dal Sost. Comm. Fortunata Di Gaetano.dove le connivenze non risultano nella loro realistica considerevole portata. Ad ogni modo mi faccia sapere anche se è in previsione un'uscita anche sul nazionale interpellati Garagnani ed il mio legale: Avv. Marcuz di cui inserisco i recapiti: 051 227135 e 329 5990233. Grazie e a presto Mara Massai Dottore di ricerca in Criminologia Presidente di AS.SO.GRAF. sede legale in Viale V. I. U. Lenin, 63 - 40138 BOLOGNA Tel e Fax 051 6011133 cell. 392 6860820 mr.massai@libero.it ; www.maramassai.com www.assograf.it Storia del percorso progettuale (2008-2012)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog