Cerca

Alfano e le elezioni iciliane

E’ proprio vero che quando gli dei vogliono perdere un uomo, per prima cosa gli confondono il cervello in modo che si cacci da solo nella propria rovina. Così ho pensato sentendo le dichiarazioni di Alfano sulle elezioni siciliane, concluse con la ridicola affermazione di tutti gli sconfitti: abbiamo tenuto! Non ha capito che la maggioranza degli astenuti e buona parte dei nuovi adepti di Grillo sono ex-PdL. Ha proseguito confermando il sostegno a Monti, che è ciò che gli ha fatto perdere i voti. L’ineffabile premier abusivo ha risposto con arroganza, affermando che non gli importa se il PdL gli toglie la spina e ha rilanciato ponendo la fiducia sul decreto anticorruzione (che ad Alfano sembrava proprio non piacere). I sinistri a votare ci vanno comunque, qualunque cosa succeda, per cui una loro vittoria alle politiche mi sembra inevitabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog