Cerca

Ma quale goduria ?

19 partiti ... non esiste in nessun paese civile del mondo. 53% di astenuti, mai successo in nessuna votazione precedente. E questo non basta ancora ai politici per farli meditare seriamente. Quel 53% deve preoccuparli invece perché questi dicono chiaramente che non si riconoscono in nessuno di loro. E vi sembra poca cosa? E di che altro hanno ancora bisogno per capire che così non va? I governi di "coalizione" (scrivevo in un compito in classe nel lontano 1963) non potranno mai funzionare, perché in questi non si trova mai il responsabile delle azioni – buone o cattive – messe in atto durante una legislatura: l’uno scarica sempre sull’altro la responsabilità o prende i meriti. Ed è semplice il meccanismo, diabolico, ci vuole il 51% per governare e se questo si ottiene con l’1% di un “ballerino” che è pronto ad uscire o entrare a seconda delle circostanze “la base” gli detta, finirà con essere lui il vero artefice e dettare le condizioni come se avesse il 51% neutralizzando la volontà popolare rappresentata di fatto dal 50%. Non so se sono stato chiaro. E’ stato così nei cinquant’anni della costituzione, dove governava il centro sinistra con la DC al “50%. Per mantenersi in piedi alla DC bastava accontentare le richieste di quell’1% che oggi, richiesta dopo richiesta, ha collocato i propri proseliti nei meandri dell’apparato pubblico italiano, con una capillarità tale che gli consente di tirare le redini in qualsiasi apparato e in qualsiasi circostanza non condivisa. Un meccanismo che capirebbe anche un bambino, tranne che “il politico” che ha tutt’altri interessi che quelli del popolo cui è chiamato a governare – la storia insegna, ma questa non basta. Oppure è proprio questo che vogliono i politici italiani … L’ingovernabilità? Di questo parere credo sia quel 53% che non ha votato in Sicilia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog