Cerca

“Ogni cosa è pronta per la mente che lo è”.

Così scriveva William Shakespeare nel suo Enrico V. Ma è sufficiente avere una buona idea? Oppure bisogna comprendere innanzitutto la sua importanza e, soltanto dopo, saperla sviluppare? E poi, c’è il momento…quello giusto, ma è sempre quello giusto? Sarà questo, forse, il segreto del successo?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog