Cerca

LE PREFERENZE,Sì e No...

Da tempo persuaso che le preferenze ai candidati sulla scheda elettorale serva a ben poco (un punto solo della mia tesi : come può sapere,il turnista della catena di montaggio oppure lo scaricatore di porto che tornano dal lavoro stanchi morti,se il Tal candidato "butterà" meglio del Talaltro,una volta ricevuto dagli elettori il mandato a far bene per la comunità?),leggo i diversi punti di vista di Antonio Socci e di Fausto Carioti sull'Edizione del 27 Ottobre di Libero,e mi sento di dar ragione al secondo,per quel suo incitamento ad "indurre il risveglio nel popolo di centrodestra" e "per contrastare gli incavolati che,in mancanza di meglio,non voterebbero oppure voterebbero perfino Grillo". E' la realtà del momento,si può cambiare opinione,lo sta facendo perfino il Cav.Berlusconi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog