Cerca

il lavoro e la vs inserzione di offerte lavoro

Buongiorno dottore, Le scrivo relativamente a quello che ha detto la Ministra Fornero su noi Italiani che saremmo degli schizzinosi quando cerchiamo lavoro, mi chiamo Luigi Celentano sono nato Napoli il 4 ottobre 1955,dove risiedo, coniugato con tre figli, ho lavorato dal ottobre del 1977 in grandi aziende (INDESIT,OLIVETTI, PIRELLI,MANUTENCOOP) sempre come impiegato amministrativo (sono diplomato in ragioneria). Purtroppo nel marzo 2011 sono stato messo in MOBILITA’ legge 223/91 per quattro anni fino a marzo 2015. Nel marzo 2015 io avrò circa 60 anni e 38 anni di contributi versati. Quando sono stato messo in mobilità a marzo 2011, secondo le vecchie regole pensionistiche io dovevo andare in pensione a gennaio 2016, adesso con la riforma FORNERO io dovrei andare in pensione a 66 anni, cioè nel 2021. Vorrei inoltre chiarire una volta e per sempre che io come tutti i miei colleghi di tutte le altre città d’italia, Milano,Torino, Roma,Bari,Napoli, ecc, siamo stati BUTTATI LETTERARLMENTE FUORI DALL’AZIENDA MANUTENCOOP di BOLOGNA, addirittura a me come a tanti altri è stata sbattuta in faccia la lettera di trasferimento da Napoli a Bologna. E a chi accettava il trasferimento veniva minacciato di essere rinchiuso in un ufficio solo con una sedia e una scrivania per nove ore. Ogni mese ricevo dall’INPS il primo anno 1000 euro dal secondo anno in poi 870 euro. Dottore Le assicuro che dal 1° aprile 2011 ho cercato con tutte le mie forze un nuovo posto di lavoro anche come operaio in qualsiasi città del nostro paese, mi sono iscritto a tutte le società di Lavoro, ma ad oggi purtroppo niente di niente. La notte non riesco a dormire pensando che sarà di me e la mia famiglia nel 2015 quando non avrò più soldi e l’assegno di MOBILITA’. Ho un figlio di 21 anni che studente universitario secondo anno alla facoltà di Ingegneria. Concludo per non annoiarla con i miei problemi, è mai possibile che una persona seria ed onesta possa essere trattata in questo modo anche da chi dovrebbe tutelarci come un Ministro del lavoro? Vorrei parlare ersonalmente con la Ministra Fornero per dirgli che io sono pronto ad andare ovunque pur di lavorare. Grazie del suo interessamento. Luigi Celentano..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog