Cerca

Primarie di colonelli senza esercito

Gentile Direttore, ma che senso ha fare oggi delle primarie dopo che si è presa in giro la gente facendo in passato finti congressi per alzate di mano? Che senso hanno gli ultimi congressi provinciali dove I VERI ISCRITTI sono stati neutralizzati pretendendo ben € 50,00 per poter dopo votare addirittura liste bloccate dai colonelli del partito? Questi signori colonelli hanno dimostrato tutta la loro inadeguatezza ALLE SFIDE DEMOCRATICHE e devono solo a Berlusconi la facile carriera politica a cui sono andati incontro, diventando anche ministri. IL PARTITO NON E' PIU' CREDIBILE!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog