Cerca

Agevolazioni vergognose

Carissimo Direttore, Questa mattina mi sono dilettato e incazzato rileggendo la ristangata che verrà applicata ai conti bancari e depositi bancari nel 2013. Questi aumenti sono una vergogna ulteriore nei confronti dei cittadini che hanno risparmiato, molto spesso dopo tanti sacrifici e per di più con gli stessi loro risparmi hanno permesso all'Italia e alle banche di non cadere nel baratro. La incazzatura aumenta quando rileggo che la banca interna al parlamento agevola i parlamentari, i loro amici e conoscenti che richiedono mutui, con tassi del 1,57% mentre un comune cittadino deve pagare un tasso del 4,55% quando e se lo stesso mutuo viene concesso. Di ridursi gli emolumenti i deputati e senatori non ci pensano assolutamente e anche di ridursi di numero non se ne parla. Non parliamo poi della modifica della legge elettorale. Questa gente obbliga l'onesto cittadino a votare Grillo. Cordiali Saluti Enrico

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog