Cerca

Dovremmo avere paura di AlZawahiri

Circa tre settimane fa ho letto l'articolo su Ayman Al Zawahiri, erede di Osama Bin Laden, e sul suo videomessaggio di due ore con l'appello farneticante "Rapite tutti gli Occidentali", come moneta di scambio per la liberazione dei prigionieri terroristi di AlQaeda. Ne ho provato un senso di orrore. Da tempo volevo scrivere una breve riflessione sull'argomento, poi le convulsioni del "popolino" delle libertà mi hanno ripetutamente distratto. Scusandomi per il ritardo, esprimo ora un mio modesto parere. Sarebbe un errore sottovalutare il messaggio di Al Zawahiri, perché è una voce che ha grande presa sul mondo arabo: tutto, non solo i più fanatici, per irresistibile senso di appartenenza. I seguaci di AlQaeda sono presenti in tutti i Paesi Arabi, e non solo, anche se a volte adottano nomi diversi, ma con identici intenti. Essi esercitano una continua azione di arruolamento di nuovi adepti e di indottrinamento di loro correligionari, orientandone i sentimenti in senso antioccidentale, compito peraltro abbastanza facile. Agiscono in un ambiente di sotto-cultura quanto mai disponibile. Questo mi offre lo spunto per constatare la cecità di tutti coloro che in Occidente coltivano l'illusione dei Musulmani "moderati" e che, peggio, sono indulgenti, se non addirittura conniventi, con l'Islam. Un vero suicidio da parte soprattutto dell'Europa (grazie a governi imbelli come in Italia) nei confronti di chi esibisce apertamente una volontà di aggressione. Non invidio proprio coloro che, presenti per ragioni diverse nei Paesi controllati da Governi di matrice Islamica, possono essere esposti al pericolo di sequestri. Oltre a chi svolge un'attività lavorativa, ci sono anche turisti spesso irresponsabili nella scelta delle loro mete. Il messaggio di Al Zawahiri è un incitamento ad un'ulteriore deriva fondamentalista. Tutto questo mentre una parte della nostra società si bea del multiculturalismo e del pacifismo, e poi l'arcobalenismo, il girotondismo, il terzomondismo, i radical-chic, che fanno tanto tendenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog