Cerca

AMICO SALLUSTI TI TERRO COMPAGNIA

Caro Direttore, sono schifato come Lei al pensiero che sugli scranni del senato siedano codardi, senza dignità, buffoni strapagati. Anch'io spero di non vederli mai più come i vari Diliberto, Pecoraro Scanio, Bertinotti, Prodi... Per solidarietà se me lo permette, verrò in cella con Lei. Le farò compagnia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog