Cerca

AMICO SALLUSTI TI TERRO COMPAGNIA

0
Caro Direttore, sono schifato come Lei al pensiero che sugli scranni del senato siedano codardi, senza dignità, buffoni strapagati. Anch'io spero di non vederli mai più come i vari Diliberto, Pecoraro Scanio, Bertinotti, Prodi... Per solidarietà se me lo permette, verrò in cella con Lei. Le farò compagnia.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media