Cerca

Samorì e la tassa sulla patrimoniale.

Buongiorno. Probabilmente Samorì ha ipotizzato questa scelta per far capire che sara lui a dare il buon esempio e, quindi, essendo molto ricco, auto-tassandosi fa capire che lui è un giusto ;..sembra un 'escamotage per attirare voti.Sinceramente. Un futuro leader dovrebbe parlare di sanità, di scuola, di welfare,di servizi..e non esordire in questo modo. E' da 1 anno che non sentiamo più parlare dei veri temi, veri ,in quanto sono quelli che ci interessano. Quando si propone un programma presentando come primo step la tassazione ,vuol dire che il programma non esiste.Secondo me questo Samorì non ha idea.. Tuttavia, mentre condivido la scelta di attingere alle riserve auree, non sono molto d'accordo sulla tassa patrimoniale poichè se togliamo dal circolo, tassandoli, anche i soldi di questi "ricchi", poi chi dovrebbe investire in Italia?io che ho 10.000 euro in banca? Samorì dovrebbe,innanzitutto,elaborare un piano di allocazione delle risorse laddove mancano. Quantificare il quantum e poi prendere una decisione. E' inutile che tassiamo e tassiamo e poi questi soldi vanno a finire chissà dove.Secondo me non è un leader adatto: avrà i soldi ma quelli se li tiene lui per la sua campagna elettorale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog