Cerca

Le ambiguità di Casini

Era necessaria la figuraccia che ha fatto Casini nell'essere stato rifiutato dalla sinistra di Vendola e dallo stesso Bersani che ha detto che tra Vendola e lui preferisce il primo. Il suo trasformismo e quello di Fini è stomachevole. Hanno anteposto l'odio per Berlusconi ed i loro interessi politici, puntondo su una coalizione che credono vincente, ai loro ideali e alla loro formazione politica di una vita, se mai l'hanno avuta. Lei cosa ne pensa, egregio direttore, riuscirà il centrodestra a ricompattarsi, magari puntando su un Monti bis che a me non entusiasma molto, ma è sempre preferibile all'ammucchiata di sinistra, già fallita miseramente con Prodi? Saverio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog