Cerca

i politici 5 categorie

egregio direttore , le invio un mio studio su come sono i politici i politici non si dividono in centro, sinistra e destra ma in ben 5 categorie miracolati, vescovili, distaccati, formato televendita, malinconici ogni politico ha una missione che consiste nel raggiungimento di una poltrono possibilmente con buoniscita finale e pensione queste categorie vanno poi suddivise in tre categorie politici : regionali, nazionali , comunali e provinciali il politico miracolato : vive per lo piu' nelle piccole realta' comunali e provinciali per le sue scarse capacita' e conoscenze tecniche ma e' un buon megafono e leccapiedi e ripete come un pappagallo quello che il leader o padrone dice e lo ripete cosi' bene e convinto che diventa quello verbo..in genere quando arriva a cose importanti si piomba subito al baretto del paese o sottocasa a far valere la sua grande superiorita' e conoscenze.per far valere la sua forza cerca sempre di portar giu' il potente di turno e lo mena in giro per ogni angolo del borgo per salutare tutti . ti chiede sempre come stai prima delle votazioni , ti conosce quando devi votare lui - promesse le promesse ne fa anche troppe tanto una volta su ti sputtana e ti denigra per tutto il comune dicendo che sei un lazzarone e incompetente e pure un po' matto pericolosita' essendo un politico provinciale e' molto influente e pure i vertici anche se sanno che e' un coglione lo rispettano o meglio lo sopportano perche' sarebbe capace di tutto slogan il suo slogan preferito e' che solo lui puo' fare in paese e i giovani hanno a caldo il culo ma cosi facendo evita l'entrata in scena di nuovi soggetti casta e' il piu' classico esempio della casta locale proma e servile e prepotente con i propi cittadini ma e ' anche la prima che cambia partito o peggio diventa anti politica per difendere i propi privilegi cura e' un vero cancro , e' impossibile curar la dall'interno perche' sono cosi' ramificati che unendosi potrebbero fare liste civiche per restare piu' in sella riconoscerlo ha un parente prossimo che lavora in municipio o provincia o in qualche ente o banca se ha piu' figli o amanti anche in tutti questi, ma lo riconosci benissimo quando fai il giornalista o sei nel partito con lui diventa un serpente - leone quando vede che minimamente minacci o metti in discussione il suo potere vescovile e' quasi sempre un parlamentare o consigliere regionale o con un incarico di comando dell'elettorato gli interessa che sappia che lui e'!!!e lui e' importanta, fa finta di interessarsi ma poi va a predicare o a benedire altri illusi e si dimentica promesse e' il suo sport preferito , ne fa inquantita' industriali ma non per cattiveria e che lui e' il potere e vuole incarnarlo ...non ha le capacita' del politico ma recita bene la sua parte. non gli piace stare troppo tempo con la plebe cura e' il piu' facile da combattere basta scrivere ai giornali o invitar lo a un convegno far gli un po' di domande e cadra dal trono...non sa un cazzo lui e lui e voi ...siete dei pirla che lo votate senza sapere chi e' e cosa sa... pericolosita' e' il piu' democratico e corretto solo che non riesce a portare avanti le sue ide.lui propio non riesce a fare una cosa per volta e finisce per mettere in ballo cento progetti non curandole neanche una casta e' la casta che critica la casta senza accorgersi che pure lui e' casta...ha molti complessi amletici ma la vecchiaia e' una brutta bestia e tieni famiglie slogan lui si batte per tutti ma nessuno gli deve fottere il posto..si interessa di tutto ma non capisce nulla frase storica...on..per quel progetto...risposta..quale progetto distaccati sono antipatici e fieri di esserlo , dicono repubblica ma rivorrebbero monarchia assoluta ..vorrebbero il posto a vita ..credono che siano loro gli unici depositari della verita'..a differenza del vescovile questa categoria e' diffusa anche nelle province e comuni... promesse non ne nessuna ,,perche' se non va su lui chi deve andare anzi e' di un arroganza spaventosa se non ha posto sicuro per essere eletto spara a zero su tutto e tutti .,..odia chi potrebbe portargli via il potere...quando parla guarda sempre dall'alto in basso e mai negli occhi ..se li poni una domanda che non sa rispondere inizia a offendere o guardarti con sufficienza cura dato che non accetta il dialogo tranne che con uno specchio o un lecca lecca che poi offende per fargli capire che sa che gli sta leccando il culo...bisognerebbe combatter lo dall'interno e non candidar lo piu' pericolosita' se lo combatti diventa un serial killer , cambia partito , ne fonda uno , anche se non vince lui non deve far vincere chi lo ha sfidato...se governa fa esclusivamente i suoi interessi e gli altri li fa male ...e' facile a denunciare e minacciare e mettere nel ridicolo e metter ti conto la gente casta lui e' la casta ...ma se lui non lo e' e' anti casta che vuole diventare casta......se e' di secondo livello, se lui e' amico della casta va tutto ok e trova sempre delle giustificazioni ma se lui non lo e' diventa un super critico...se e' di paese e' il problematico criticone del bar ma come lui o chi fa per lui comanda diventa un trombone a favore e riporta tutti i commenti negativi slogan lo stato sono io...e lui il mio avversario e' una merda riconoscerlo ha sempre la testa alta , lo sguardo di sfida , l'occhio che ti compatisce se sei dei suoi e tiu digusta se sei contro formato televendita e' quello che vedi solo in campagna elettorale e ti conosce , ti chiama, ti vuole bene ...ti offre tutto pure la moglie e' diffuso pure in comune ...ti promette il mondo e sei l'unico elettore per lui promesse ti promette pure un posto a cena con belen e trombata finale per poi sparire e cambiare telefonino...si vede ogni 5 anni pericolosita' e' pure simpatico perche ti ricorda quei televenditori che ti dicevano compra sto pacco che cosi vado al 5 stelle...non vedendosi mai ....e' innoquo ma costoso visto che ha uno stile di vita che fa gravare sui contribuenti casta dato che non si vede mai la casta non lo conosce ...ma un amicizia importantissima ce l'ha per assicurar si il posto al sole... slogan saro' sempre con voi ..non vi lascero' mai soli ...e' un invito a trovar si un altro amore...e' un amore effimero' peccato perche' era simpatico come politico riconoscer lo e' l'unico politico simpatico e che ride, vorrei vedere con quello stipendio, ma la battuta che ti dice e ' lui e sono felice di avere un governante cosi' e': all'areoporto lo vedi dopo tre anni e mezzo di assenza e lo saluti ,,lui si gira e pensa chi cazzo sei ..e ti risponde con naturalezza ;;;ti tengo d'occhio.. malinconici sarebbero pure bravi e competenti ma portano una sfiga e malincolnia ..tante volte li voti per la paura di veder li appesi sotto casa o a cercare l'elemosina...e' diffuso in tutte le forme.. promesse piu' che promesse fa un elenco di sfighe e disastri e' un eterna cassandra ogni disgrazia di questo paese l'ha predetta lui... pericolosita' che ti metta un ansia da notte prima degli esami che ti senti un eterno ragazzo incompleto o precario a vita ...pure lui a sempre caga di non essere piu' un onorevole o politico casta lui ha modo suo la combatte ma ha lo slogan di piangi e fotti e piange fotte chi ride...non ride per paura che pensi che mangia cura ti fa cosi' pena che non riesci neppure a far gli una domanda poi scopri che e' dentro in mille cose e ha un culo con 100000 chiappe riconoscer lo e' lui che riconosce te infatti non parla mai con gli indecisi ...preferisce rattristire e stressare i soliti.. slogan vi salvero' dalla catastrofe...e nessuno puo' far lo meglio di me..essendo un mediocre . il suo motto per non perdere il posto quando non governa ...bisogna fare per evirare .e migliorare ..quando governa ...la scienza de piu' non po' moletti massimo cerano no

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog