Cerca

Presidente, era ora

oggi e solo oggi il presidente Berlusconi si è reso conto del grande errore fatto nel fondere F.I. con A.N., tanta gente aveva accettato pur storcendo il naso un alleanza con A.N., solo per andare nella direzione scelta dal Presidente, ma nel momento della fusione nel PDL si è staccata e si è allontanata. Troppo diversi da una parte un partito non partito formato da un sacco di scarti della prima repubblica ex DC, PSI, PRI, PLI mescolati con personaggi di pubblitalia fininvest ecc. un partito non partito che viveva perchè la gente aveva creduto in Berlusconi e nei cambiamenti promessi. Constatato che F:I. era un non partito e fra l'altro illiberale, comandavano sempre gli stesi, mai un lelezione del gruppo dirigente, scelte di sindaci fatte senza interpellare la base, parlamentari che facevano i sindaci gli assessori, eleggevano gente loro nei c.d.a di società pubbliche, assenza di vita politica con gli elettori, mai un aiuto durante le campagne elettorali alle sedi politiche comunali, una campagna distruttiva nei confronti di Berlusconi dove appariva facesse solo i suoi interessi infine la fusione con A.N. fine della storia di qualcosa che poteva essere grande, ma che non è riuscita neanche ad essere piccola. mandare a casa tutti sti parassiti e che Dio ci aiuti e aiuti in modo particolare i nostri figli. Cossio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog