Cerca

A Malindi si

Silvio, canta "I nun c'ha faccio cchiùù..." ... Esondi come un fiume in piena; poi ti perdi in mille rivoli fra le campagne, Paesi e Città della nostra bella Italia. Non trasformarti però in fango, Silvio; la tua è stata acqua di fonte, anche se il tuo sguardo consunto e perso nel vuoto, parla da solo ed è come se dicesse al vento ( ricordi Eduardo ?) , " I nun c’ha faccio cchiùùù……lassame perdere…." lapolide. .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog