Cerca

animali in condominio

Vorrei rsipondere a Tommy in merito al suo pensiero rivolto agli animali in condominio. Ho gatti pur vivendo in condominio, che stanno in appartamento e mai si sono sognati o hanno tentato di fare pipì per le scale o locali comuni, idem dicasi per i gatti dei miei vicini e dei condomini tutti che ne possiedono. Per ciò che riguarda i cani mai ho visto nè nel mio condominio, nè per le casistiche presentatesi a me e colleghi, in virtù del lavoro pubblico che svolgiamo, in altri stabili, escrementi di varia natura per opera di cani. Invece... sino a tarda notte d'estate si devono tenere a bada gli schiamazzi degli esseri umani nullafacenti, che sino al mattino - senza rispetto alcuno per chi deve andare al lavoro - urlano,giocano e buttano rifiuti e cicche qua e là davanti ai portoni delle case e sotto le auto parcheggiate. Spesso ritroviamo sputi umani sia davanti agli ingressi degli stabili che sulle scale interne. I bambini degli umani, invece, in previsione di un futuro di pari educazione, lasciano sul loro passaggio carte di caramelle,merendine e chewing gum masticati. Di recente gli umani, razionali, hanno preso l'abitudine di suonare i campanelli sia esterni che interni degli stabili, disturbando il sonno nelle ore notturne....per non parlare delle merci abbandonate qua e là in corridoi e locali comuni; se si dovesse litigare per ogni cosa saremmo sempre a querelarci! quali altri esempi servono per capire che forse ad essere allontanata dai locali comuni dovrebbe essere la razza umana?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog