Cerca

uomo e donna che si sposano davanti al sindaco

Signor Direttore, un uomo che sposa una donna e una donna che sposa un uomo non discrimina nessuno, anzi permette ai due sessi nella loro differenza di essere uguali in dignità, diritti e doveri, oltre che mettere al mondo bambini. E' proprio il matrimonio fra un uomo e una donna che non discrimina gli esseri umani. Perfino i neonati della coppia sono protetti nella loro dignità e acquistano diritti fin dal concepimento proprio dal matrimonio naturale. Lo Stato sa bene che dare valore giuridico al matrimonio fra uomo e donna con le firme, lo scambio delle promesse e degli anelli davanti al sindaco permette la costruzione regolamentata della società. Non è vero che lo Stato "discrimina" quando considera il matrimonio fra un uomo e una donna la "cellula" della società. Ci sono incertezze e levate di scudi ma occorre ribadirlo senza timori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog