Cerca

Berlusconi e Renzi

Aggiungo, Renzi è l'unico politico che condivide l'analisi di Giannino, che implica una gravissima responsabilità dei partiti e dei politici che hanno governato l'Italia specie negli ultimi 20 anni. Renzi in pratica condivide i numeri di Giannino e la sua analisi, all'incontro di Giannino a Firenze al Baglioni, al tavolo a fianco di Renzi c'era l'assessore al bilancio del comune di Firenze, Renzi credo non sia venuto per ovvie opprtunità e ha mandato questo signore. Renzi è l'unico potenziale riformatore sulla scena politica italiana. Berlusconi dice siamo in questa situazione di sfascio per colpa della Merkel, Bersani dice siamo in questa situazione di sfascio per colpa di Berlusconi e della Merkel, ma non anche sua e del PD! Fare le riforme vuol dire incidere sugkli interessi lobbistici e clientelari ampiamente alimentati da tutti i partiti tradizionali e dai loro leaders per decenni, che hanno portato alla situazione di sfascio finaziaria dam me menzionata. Renzi è l'unico che dice e ridice di voler fare le riforme, se non vengono fatte le rifome si finirà come la Grecia. Nota bene il sottoscritto ha sempre votato partiti del centro destra, ultime elezioni PDL, appartiene ad una famiglia di profonda tradizione liberale, il mio bisnonno è stato deputato nel 800' nel partito liberale di Sidney Sonnino, quando il liberalismo era un qualcosa di serio, rigoroso, ed eticotua

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog