Cerca

Dopo Silvio nel PDL: il nulla

Caro direttore, Vedere a Porta a Porta le macerie del PDL(Lupi, Gelmini ecc.) non essere d'accordo su nulla e sgambettarsi a vicenda fa capire quanto oltre Berlusconi in quel partito ci sia solo una cosa : il nulla. Questa volta però mi piacerebbe che il grande capo facesse un mea culpa grosso e leale. Si perché l'errore più evidente l'ha commesso lui (il Silvio) non "creando" un successore degno, alla Renzi. in effetti il sindaco di Firenze in questo momento sarebbe l'unico veramente votabile e anche da elettori di centrodestra, ma non ci arriverà alle elezioni in quanto l'apparato del PD è già chiaro che glielo impedirà. Ci cuccheremo l'ennesimo governo "alla Visco", straordinario proseguimento lacrime e sangue del governo Monti con premier Bersani. Tutto questo purtroppo senza risolvere i problemi della crisi interna e senza far ripartire l'economia, ma solo bastonando di tasse e burocrazia. Lei che ne pensa Grazie e buon lavoro Vittorio Ferri

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog