Cerca

Note su "Ballarò" del 27 novembre

Gentile Direttore, la puntata di Ballarò del 27 u.s. ritengo sia stata molto interessante per vari motivi. Innanzi tutto perché il conduttore Floris, che per tanto tempo si è sforzato ad apparire imparziale, super partes, si è lasciato andare, forse in vista dell’imminente vittoria del centrosinistra. Infatti, tra gli ospiti, in rappresentanza del centrodestra vi era solo la on. Lorenzini, essendo tutti gli altri di area centrosinistra. Ovviamente la on. Lorenzini è finita nel classico tritacarne, oltretutto era anche l’unica presenza femminile. Ma, ciò che mi ha maggiormente divertito è stata la presenza dell’on. Fini (Presidente della camera per grazia ricevuta) che, con sorprendente ardire, si è dichiarato in sintonia con il Magistrato Ingroia (in collegamento dal Guatemala) sulla definizione di politica. Per i non più giovani è a dir poco sconcertante notare la patetica metamorfosi di un battagliero ex missino in un politico che va a braccetto con la “sinistra pura e dura”, metamorfosi coincisa con la nascita del rapporto sentimentale con la Signora Tulliani (ex compagna del Signor Gaucci). Coincidenza casuale o vi è un rapporto causa/effetto? Man mano che si avvicinano le elezioni l’on. Fini viene invitato con una certa frequenza alle trasmissioni televisive e non si capisce se in qualità di Presidente della Camera, per grazia ricevuta, o come capo di un partito ormai in via di estinzione (dato al 2% dai sondaggi). Un altro personaggio invitato spesso alla televisione è il giornalista Giannini che, dall’alto della sua sicumera (un atteggiamento simile a quello del suo maestro Scalfari) è convinto di essere il più simpatico, il più colto, il più bravo, il più preparato, ma quando viene poi messo a confronto con personaggi seri e ben preparati che mettono a nudo le non verità (cioè sue personali interpretazioni della verità) scende dal pero e arrossisce. Gianni Porzi, casalecchio di reno (bologna)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog