Cerca

LA DISCESA IN CAMPO DI BERLUSCONI

Egr. sig. Direttore, ora che il sig. Berlusconi e' sceso in campo gli avvoltoi, i denigratori, i diffamatori, gli eretici, i bigotti, i farisei, i subdoli, gli invidiosi ecc. prendono il volo e fregandosi, come sempre, degli interessi della Nazione si buttono a testa bassa per divulgare una sorta di cattiveria e malvagita' CONTRO L'UOMO senza avanzare proposte. Mi riferisco: 1) alla casta finanziaria che subito hanno mostrato la loro pelle facendo innalzare il cosidetto SPREAD, creando panico e paura come ha sempre fatto il sig. Monti per giustificare l'innalzamento delle tasse ai ceti medio-bassi ma ai benestanti invece ha aumentato i benefici; 2) ai partiti PD, SEL, UDC, IDV, FLI ecc. che messi insieme non raggiungono il 40% del 50% dei votanti e cioe' rappresenterebbero il 20% ca. del 100% degli elettori ed, inoltre, hanno una sostanziale diversita' nei loro programmi; 3) ad una parte della magistratura che chi si inventeranno di creare sofismi e teoremi per far perdere la serenita' e la tranquillita'. 4) infine al personalismo esasperato dei sigg. Casini, Fini, Di Pietro e l'elenco potrebbe continuare. Lascio al lettore di continuare in merito all'accanimento personale verso l'uomo Berlusconi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog