Cerca

COMITATO PRO-FILETTINO N.E.V.I.C.A. (Acronimo di "Nessun Ente Verso Impianti Campo Staffi")

COMITATO PRO-FILETTINO N.E.V.I.C.A. (Acronimo di "Nessun Ente Verso Impianti Campo Staffi") Filettino é un paese sui monti Simbruini, terzo comune con la più alta percentuale di dichiaranti IRPEF (49,5%) nella Provincia di Frosinone, preceduto solo da Isola Liri e Fiuggi, é il Comune (per casa comunale) più a Nord della Provincia di Frosinone. Il numero dei residenti é di 550 unità, ma in estate e nei periodi di punta é una località che ospita circa 15.000 persone tra residenti e vacanzieri. Per secoli Filettino ha radicato la propria fortuna sulla tradizione agro-silvo-pastorale, con il declino della quale, soprattutto nella prima metà del XX secolo il comune è stato interessato a un fenomeno di rapida deurbanizzazione. Più recente è lo sviluppo del turismo, legato principalmente all'escursionismo estivo e agli sport invernali praticati in località Campo Staffi. Il turismo invernale é messo a rischio per la chiusura degli impianti sciistici. E proprio mentre nevica e i campi sono imbiancati nessuno sa, nessuno può ! Il 13 novembre c’é stata una visita del Prefetto a Filettino in occasione della quale il comitato ha consegnato una lettera (riguardante le problematiche di Campo Staffi) firmata da molti cittadini e turisti. In quest'occasione é stato chiesto ed ottenuto un incontro col Prefetto che si è tenuto il 23 novembre in Prefettura a Frosinone. Il Prefetto (Dr. Eugenio Soldà) si era impegnato nel farsi portavoce delle nostre istanze presso la Presidenza della Provincia (On.le Antonello Iannarilli) ma ad oggi ancora non abbiamo avuto notizia alcuna. Settimana scorsa ci sono stati un paio di incontri col Commissario prefettizio del comune (Dr.ssa Loredana Filippi) che asserisce che il problema é bloccato in Provincia. Il Consorzio che ha in concessione i campi da sci é gestito dal Comune di Filettino, la Provincia di Frosinone (maggiore azionista) e dalla Comunità Montana, e Parco Monti Simbruini, l’ITI (Impianti Turistici Invernali) é la società che gestisce gli impianti, i servizi, gestione vinta con gara di appalto del 2004. La Provincia di Frosinone ha ottenuto un finanziamento dalla Regione Lazio (2006/2007) per 2 milioni di euro che sono serviti per la sostituzione della sciovia del Ceraso, lavori bloccati a Luglio 2012. Non si capisce inoltre quale sia il motivo che impedisca l’ordinaria manutenzione dell’impiantistica esistente, tale da renderla fruibile per la stagione invernale ormai avviata. Quale oscuro interesse blocchi il Consorzio dal rendere possibile questo interesse che ad oggi non é dato sapere e ci chiediamo anche del perché di conseguenza non si ha a cuore un paese che é un bacino di turismo inestimabile. Ed intanto i turisti non si vedono e la neve continua a scendere ed imbiancare le nostre belle vette! Altro problema annoso é la chiusura dell’unico bancomat Unipol che crea un enorme disagio non solo a residenti ma anche a tutti gli amici che frequentano Filettino. Il Comitato Pro Filettino denuncia questo ulteriore disagio. E’ una vergogna che il bancomat sia stato tolto. In inverno spesso Filettino é bloccato dalla neve e andare nel luogo più vicino dove c’é il bancomat (Trevi nel Lazio) diventa quasi impossibile. In estate non avere il bancomat creerebbe ulteriori disagi agli ospiti che non sentendosi accolti adeguatamente, potrebbero anche decidere di lasciare la nostra località mettendo quindi in ginocchio l’economia del nostro amato paese. Non vogliamo essere considerati cittadini di serie B, ci appelliamo a chiunque possa far conoscere i nostri problemi… Barbara Cerusico Membro del Comitato PRO FILETTINO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marina90

    05 Settembre 2016 - 15:03

    Salve, se si avesse un progetto per la rivalorizzazione estiva ed invernale (di reale possibile attuazione) del comprensorio di Campo Staffi a chi dovrebbe essere proposto? Ringrazio per una eventuale risposta, Marina (marina.rullent@libero.it)

    Report

    Rispondi

blog