Cerca

Il Presidente del Consiglio

Il nostro Presidente del Consiglio, Mario Monti, si è dimesso dopo le dichiarazioni di Alfano. Le dimissioni sono un atto politico. Un tecnico, come suole definirsi e come lo definiscono in tanti, certamente può dimettersi ma non può giustificare l'atto in "sfiducia", fino a prova contraria è stato chiamato a presiedere il governo come super partes dal capo dello stato e non dai politici, al tecnico le affermazioni di Alfano non dovevano neanche sfiorarlo. Cosa si cova dietro l'eclatante "atto politico" esercitato da Monti?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog