Cerca

Elezioni

Caro Direttore, finalmente andremo a votare, è il massimo dell’espressione della democrazia. Ognuno esprime con il segno sulla scheda la volontà da chi avrebbe piacere di essere rappresentato. Facciamo una prima considerazione: siamo circa 60 mln di abitanti, e dobbiamo eleggere circa 630 parlamentari. Alle ultime elezioni, i votanti, o meglio il volere di essere rappresentato, è stato circa il 70%, anche il non voto è una forma di decisione. Eleggiamo quindi il 70% dei rappresentanti ovvero 441 onorevoli, Abbiamo effettuato il taglio dei parlamentari senza colpo ferire. E chiederei a questi parlamentari appena costituti di cambiare l’art. 67 della costituzione, istituendo il vincolo di mandato. Abbiamo visto proprio in questa ultima legislatura quanti cambi di casacca, e il gruppo misto, dopo metà legislatura, è diventato quasi un partito a se. Ognuno è in grado di cambiare opinione, presenti le dimissioni, esca dal suo posto e si ripresenti alle prossime con la nuova appartenenza. Seconda considerazione: abbiamo un popolo votante molto eterogeneo, quanti analfabeti abbiamo in italia ? quante persone anziane che vengono portate a votare senza che sappiano cosa è il voto. Andiamo al seggio a votare, troviamo il solito presidente di seggio e molti scrutinatori noti, (la composizione del seggio è quasi sempre uguale, con qualche new-entry) hanno tutti una tessera di partito o di sindacato in tasca, proviamo a fermarci quando vengono aperte le urne, le battaglie per i voti contestati, alcune più che valide, contestate al solo fine di voler danneggiare la parte avversa. Senza contare poi quante irregolarità formali, il numero delle schede scrutinate è quasi sempre non congruo con il numero dei votanti comparato con gli iscritti a quel seggio. La legge dei piccoli numeri è sempre la più pericolosa, 2 schede in più ad un partito son niente ma moltiplicate per il numero di seggi diventa un numero a triplo 000, che può far pesare la bilancia dove si vuole. Buona giornata

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog