Cerca

considerazioni

ma berlusconi è proprio un grande imprenditore,un imprenditore è basta? Io penso che sia uno che abbia grandi uomini alle spalle che lo fanno arricchire. Secondo me, egli si era dimesso perché gli avevano consigliato di farlo in quanto la crisi stava diventando profonda. Adesso, qualcuno sa che fra poco si vedrà la luce in fondo al tunnel e gli ha consigliato di scendere in campo per diventare il paladino del Paese. Un imprenditore mediocre non sparlerebbe dei tassi debitori di interesse, dello spread; almeno per rispetto degli imprenditori che si sono suicidati, pur avanzando crediti dallo Stato, dovrebbe vergognarsi di non essere riuscito almeno a difendere la sua presunta categoria. in tutti glia anni trascorsi a "servire il Bel Paese". E voi giornalisti dovreste incoraggiare i politici a copiare, a copiare e a copiare i tedeschi, finlandesi e altri nordici, invece di sfottere chi riesce a creare e a governare una società civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog