Cerca

Intervento a Ballarò

Al sig. Direttore Maurizio Belpietro Ho notato il suo intervento su come è ingiusto mandare in pensione dopo 40 anni di lavoro o a 67 anni ,chi è nato nel 1952 ,quando chi è nato nel 1951 poteva andare con solo 25 anni di contributi e a 61 anni Mi sarei aspettato che facesse riferimento alle pensioni dei parlamentari per esempio I parlamentari e molti altri non rinunciano ai privilegi. Gli Onorevoli Deputati sono disposti a discutere di tutto, ma non delle loro pensioni che, si badi bene, raggiunti i 65 anni spettano a tutti quelli che hanno messo piede in Aula, anche solo per pochi giorni. Un esempio: a un ex deputato con appena tre giorni (3) di legislatura spettano tremila euro al mese per tutta la vita. Uno scandalo se si pensa alle decine di anni che occorrono a qualsiasi lavoratore per avere diritto ad uno “straccio” di pensione. Un saluto da chi pensava di andare a 61 anni in pensione e magari girare un po’ per il mondo Avendo ancora la salute e la forza , non so se a quasi 70 anni ne avrò la forza e la volontà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog