Cerca

I pericolosi adoratori dello spread

Caro direttore, nel suo editoriale odierno lei ricorda “che nei primi anni Novanta il differenziale dei titoli di Stato superò anche quota 600 sui Bund” ma omette di dire che allora l’euro non c’era e la lira si svalutava allegramente (ricorda quanto è successo nel ’92?), compensando in tal modo l’elevato differenziale. Capisco che è impresa titanica stare dietro alle giravolte del Cavaliere, ma cerchiamo di mantenere un minimo di serietà e buon senso! Oppure diciamolo chiaro: vogliamo uscire dall’euro. Cordiali saluti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog