Cerca

Altro che Monti qui ci vuole il cappellano Letta!

Ho letto che qualcuno sarebbe ben felice di ritirare la propria candidatura a premier nel caso Monti decidesse di candidarsi alle prossime elezioni. Peccato che prima lo abbia fatto cadere accusandolo, giustamente, di aver peggiorato la situazione economica del nostro Paese. Credo anch'io, come molti, che Berlusconi dovrebbe fare un passo indietro, indicando una personalità di garanzia chiaramente collocata nel centro destra e come molti penso che Gianni Letta sarebbe il candidato più autorevole. E' vero, non è un leader, nel senso più popolare del termine, non ha le caratteristiche del trascinatore che invece Berlusconi, pur se appannato, ancora possiede. Ma ha il pregio di rappresentare tutta la galassia del centro destra che altrimenti, presentandosi diviso e l'un contro l'altro armato, farebbe il gioco di una sinistra ancora post comunista e refrattaria a ogni evoluzione in senso socialdemocratico. Con la conseguenza che ci ritroveremo al Quirinale o il Professore (non Monti) o l'ex magistrato che si fa tirare il carrello della spesa dalla scorta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog