Cerca

Aspettando Sanremo

Tutti gli anni, stesso periodo, in prossimità dell'inizio del Festival arriva la suspance programmata. Negli ultimi 2 anni, non si firmava il contratto tra la Rai ed il Comune di Sanremo. Poi, c'è stata la telenovelas della Ecclestone, e dell'arrivo del Molleggiato. Quest'anno la Littizzetto, con una delle sue solite frasi, per lo più condivise dall'80% della popolazione italiana, ha commesso l'imprudenza di essere riconosciuta come la colpevole del trasferimento di data. Sempre di trasferimento si parla. Un anno si pensa di lasciare la città di Sanremo ed andare in altre città, come se fosse possibile fare il Festival a Laigueglia, ad Oneglia, oppure ad Ospedaletti. Tranquilli, anche quest'anno il Festival si terrà a Sanremo, e sono pronta a scommettere anche nelle date previste originariamente. Quelle che coincidono con la chiusura delle scuole. Io ci sarò, come ogni anno a Sanremo, a fotografare, a parlare con Solange, a ridere con Leone di Lernia ed a fotografare la Parietti che arriva a mangiare in Piazzetta. Oggi hanno pubblicato i nomi dei concorrenti. Sarà un grande Festival, fatto di grandi voci, di grandi personalità, e con il vincitore annunciato. Sarà sicuramente di un Talent. Mengoni? Spero porti a Sanremo una bella canzone. Il succo della questione è creare la canzone perfetta, come quella di Roberto Vecchioni. Forza cantanti, spero siate stati consigliati bene, soprattutto da grandi professionisti. La canzone vincente si confeziona, con un bel testo, una musica d'effetto, ed il giusto contenitore. Attenzione a non sbagliare abito, colore dei capelli. E soprattutto, non lesinate autografi e strette di mano. Per un 20%, il Festival si vince in strada, con la simpatia, la disponibilità. Il pubblico dà quello che riceve. Il trio vincente? Gualazzi, Mengoni, Chiara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog