Cerca

la truffa del debito

Buongiorno direttore, ci sarà qualche economista serio che spiegherà ,la truffa dell'euro e del debito pubblico? si potrebbe cominciare a dire che quando la banca d'Italia era la nostra banca di stato, coniava moneta e il debito pubblico non esisteva o meglio ,per raccogliere i soldi a copertura per l'emissione emetteva titoli di stato ,che venivano acquistati dagli stessi compratori in gran parte italiani.Dunque lo stato si indebitava emettendo titoli di stato e ciò rappresentava una passività , ma allo stesso tempo si trasformava in attivo per gli acquirenti italiani! Poi abbiamo assistito alla speculazione dei costruttori dell'euro che hanno imposto con una azione simultanea ,un cambio alla lira che ci ha penalizzato rispetto al marco che ha avuto la parità nel cambio,(includendo anche il marco dell'est nella parità..)e difatti svalutando gli italiani e il proprio potere d'acquisto,e poi alla privatizzazione della banca d'italia ,impedendole di coniare moneta e di svolgere la propria politica monetaria,complimenti i risultati li stiamo vedendo. io proporrei la restituzione di tutti i miliardio di interesse fraudolenti riscossi sino ad oggi e rimboerserei lo stato italiano, magari riconoscendo solo il debito effettivo senza interessi dal 2001, passato alla bce.adesso i nostri soldi vanno per finanziare germania grecia portogallo etc ,non si può più asistere a questo scempio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog