Cerca

Monti non lo voterò nessun elettore di centrodestra

Caro Direttore, il Governo Monti è la più grande delusione governativa che ci sia mai stata per tutti gli elettori di centrodestra. Ha operato in senso diametralmente opposto ad una concezione liberal-moderata tipica degli elettori del PDL e dei partiti loro alleati: più tasse, più burocrazia, più accise, più spesa pubblica, più debito, più disoccupazione. Tutto il contrario di ciò che viene predicato dalla coalizione berlusconiana nata nel 1994. La sinistra e i suoi elettori hanno invece amato Monti perché ha consentito la cacciata di Berlusconi. Non conosco personalmente nemmeno un singolo amico di centrodestra che abbia voglia di votare per Monti. Berlusconi ascolti questo appello: si candidi lui, non mandi a morte il centrodestra. Io personalmente, se Monti sarà il candidato del centrodestra, automaticamente voterò per Beppe Grillo e così la pensano molti amici e amiche che da sempre votano a destra. Berlusconi non sia sordo: se si candida lui, il centrodestra ha una speranza. Con Monti il centrodestra sparisce per sempre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog