Cerca

paese serio

ho letto sul fatto che il sig. Travaglio pensava di essere in un paese libero, ma potrà mai essere un paese libero finchè ci sono scribacchini come lui ed altri simili a lui che pensano solo a fare il loro mestiere con acrimonia che falsano la realtà pro-domo loro, si sa che quando si scrive si può dare un significato diverso a quella che è la verità, sappiamo quanto si possa istigare un lettore con delle parole dette ad hoc, un buon giornalista un vero giornalista, ormai sono rimasti in pochi, non trasforma la verità secondo il suo credo politico o secondo l'antipatia che prova per un avversario, sia esse politico o collega. per poter dire tutte le stronzate che vuole ha dovuto farsi un giornale con il socio Padellaro, altrimenti chi avrebbe preso una persona che fa giornalismo davanti a documenti che escono dai trbunali grazie a qualche sodale. Caro Travaglio saremo liberi quando lei smetterà di scrivere e si darà all'ippica il che vuol dire mai. vada avanti così contento lei. cossio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog