Cerca

Concorso per docenti: lo 0,5 del trombato!

Alla cortese Att.ne del Ministro Profumo. Gentilissimo Ministro, insegno con passione da 17 anni presso la Scuola Diocesana di Lodi (Paritaria e Cattolica), con una paga che si aggira sui mille € (quest'anno ho riscontrato un discreto aumento), sono sposato con Sylvia ed abbiamo due splendidi figli (Matteo 3 anni e Tommaso 6 anni). Dal punto di vista professionale non mi sono mai risparmiato (basterebbe chiedere agli alunni o ai tanti genitori incontrati in questi anni), cercando di aggiornarmi sia dal punto di vista disciplinare sia dal punto di vista pedagocico/psicologico. Oggi, come molti altri colleghi, mi sono recato a Cremona per tentare di superare il famoso "Concorsone": purtroppo non l'ho passato perchè ho "meritato" 34,5!! Mi rammarica il fatto di non averlo passato (per 0,5!!!) a causa di qualche domanda errata che avrei potuto lasciare in bianco. Ho letto che lei è molto soddisfatto di questo metodo selettivo. Mi permetta civilmente di dissentire. Con rispetto. Pieralberto Castoldi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog