Cerca

Il CO2 e l'inutilità dei vari KYOTO

Le emissioni globali di CO2 sono in aumento e arriveranno a sfiorare il livello record di 35,6 miliardi di tonnellate. Il picco si deve all’aumento vertiginoso delle emissioni di CO2 registrato in Cina e in India. Nel 2011 le emissioni in Cina sono infatti aumentate del 9,9 %, mentre in India l’incremento, non meno rilevante,è stato del 7,5 %. Negli Stati membri dell’UE, però, si è registrata un’inversione di rotta nel 2011: le emissioni hanno fatto infatti registrare un calo del 2,8%. Anche da questi dati,come se non bastassero già quelli relativi alle paghe dei lavoratori e ai "bastoni tra le ruote" dei sindacati italiani ed europei (ma gli italiani sono i più "specialisti" della materia...),si evince che lo sviluppo della nostra economia ha non una,ma due palle al piede. E non c'è barba di Monti,di Berlusconi o di Bersani che tenga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog