Cerca

CRITICA

Buongiorno, volevo criticare fortemente quello che in questi giorni alcuni politici, compreso Monti, continuano a dire nelle loro conferenze e interviste e cioè che non bisogna, in questo momento così critico, dissipare i sacrifici degli italiani. Ma quali italiani????? I poveri, gli operai, gli statali, gli impiegati, i proprietari dei piccoli negozi, i pensionati, MA NON DI CERTO DEGLI ITALIANI RICCHI E I BENESTANTI!!! Questi non si toccano, a loro nessun aumento di tasse in più rispetto a quelle pagate dai più poveri, MA CHE SACRIFICI SONO?? SOLO DI UNA PARTE DEGLI ITALIANI, QUELLI PIU' POVERI??? Come al solito i sacrifici devono ricadere sempre sulle spalle di quella parte di italiani che non sono ricchi e stentano ad arrivare alla fine del mese, mentre ai ricchi non viene chiesto nulla in più da pagare e se lo potrebbero permettere senza problemi!! E' una vergogna, finitela voi politici di dire queste cose indegne!! A pagare in Italia sono sempre i poveracci e MAI I RICCHI COME VOI!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog