Cerca

Auguri

caro direttore Tanti cari auguri a tutti per il 2013 Magari finalmente un anno con 100 deputati e 50 senatori – scelti esclusivamente fra chi ha fatto un mestiere in vita sua. Condannato o non poco importa, pena scontata fine delle storia, le pene non sono tutte a vita. Molto più importante che abbia un passato di lotta vera, mantenendo una famiglia, una bottega o una impresa. Meglio se caduto e risorto, sa cosa vuol dire ricominciare . Basta con le delibere collegiali, muri di gomma e regole ottocentesche per gli appalti e tutte le altre mille cose che cominciano con “il sottoscritto fa umile domanda all’eccellente Signoria Vostra…”ogni firma abbia un suo responsabile diretto. Non i Maya ma la burocrazia decreterà la fine del mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog