Cerca

vorrei capire

Caro Direttore,scrivo a lei perchè la considero fuori dal coro. A ottantanni penso di aver visto tutto e il contrario di tutto per cui non mi stupisco più di niente:un film già visto che tristemente ripropone miserie,ingiustizie,inefficienze che raccontava mio padre quando De Gasperi anticipava Monti. Non capisco però una cosa:abbiamo la classe politica più numerosa e pagata del mondo per rappresentarci e provvedere al funzionamento dello stato.Bene,questa classe politica che per far funzionare lo stato ha bisogno dei tecnici (che paghiamo in aggiunta) cosa ci sta a fare? Invece di discutere e discutere non dovrebbe pagare in proprio gli oneri oltre ad avere i benefici procurati da altri e vergognarsi della propria incapacità?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog