Cerca

Licenziamenti in Vodafone: incredibile ma vero !!!!!

Ciao Direttore, sono G. B. (EX) dipendente della Vodafone della sede di Pozzuoli (NA) e proprio ieri (22/12/2012) ho ricevuto gli auguri di Natale dalla mia (EX) Azienda: una bella lettera di licenziamento !!!! I fatti sono a dir poco scandalosi ma cercherò di essere sintetico. Ormai da alcuni anni la Vodafone cerca ciclicamente di liberarsi del “peso” dei suoi dipendenti: una volta esternalizzando una grossa parte del Call Center alla società Comdata, un’altra volta esternalizzando il Dipartimento di Manutenzione di Rete alla società Ericsson e così di anno in anno si libera delle persona che hanno realmente contribuito al successo (ed agli enormi utili per gli azionisti ed ai faraonici stipendi dei Top Manager) di Vodafone. Di recente poi, grazie ai “favori” elargiti agli industriali dalla Signora Fornero con la riforma dell’articolo 18, ha iniziato ad avviare procedure di licenziamento “ad personam” ad alcuni suoi dipendenti adducendo come motivazioni “….. ragioni inerenti all’attività produttiva, all’organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa …….” in buona sostanza per motivi economici. E Vodafone licenzia dei suoi dipendenti per MOTIVI ECONOMICI ??????????????????? Ovviamente come è facilmente dimostrabile dai dati di bilancio ufficiali tutto si può dire fuorché Vodafone abbia problemi economici (a titolo d’esempio al 31/03/2010 i principali dati di bilancio erano: Fatturato= 8.467.823.214,00; Utile= 1.366.226.178,00) A tutto questo aggiungiamo che, a parte gli stipendi da favola del Top Management, il nostro AD (Vittorio Colao) lo scorso anno ha avuto uno stipendio omni comprensivo di 17 MILIONI di euro. Si, hai letto bene, 17 MILIONI di euro. E Vodafone per risanare (???????) le finanze, cerca di eliminare lo stipendio di alcuni poveracci adducendo inesistenti motivazioni economiche??? E’ vergognoso che lo faccia ma, se mi consenti, è ancora più vergognoso che il governo e la classe politica italiana consenta porcate di questo tipo sulla pelle della povera gente senza muovere un dito. La Vodafone tiene molto alla sua immagine (molto più dei suoi miseri dipendenti) per cui se si evidenziasse tale scandalo, questo potrebbe spingere l’Azienda a fare un passo indietro ed attuare, come ha di recente fatto il suo competitor WIND, un accordo di solidarietà con i suoi dipendenti evitando licenziamenti e salvaguardando nel contempo il business. Se hai bisogno di ulteriori info puoi contattarmi sia per e-mail (g.bottalico@email.it) ma anche telefonicamente al n. 348/735.11.11 oppure al n. 081/839.12.79 Grazie e a presto. G. B.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog