Cerca

la fine di una azienda

3 di 1.621 Perché questo annuncio? Hyundai i30 Wagon - www.hyundai-motor.it/i30wagon - Il Giusto Equilibrio tra Consumi, Comfort e Prestazioni. Scoprila ! il giornale Posta in arrivo x Carmelo Arestia 25 dic (1 giorno fa) a carmeloarestia credo che finalmente e' tutto chiaro, gli attori sono usciti da dietro le quinte, nascosti come erano. il sig. fini (il traditore e vigliacco ) colui che ha fatto togliere il portafoglio dal sig. Monti dalle tasche degli italiani, si sapra' la fine che andra' a fare nelle fogne come giustamente lo sistema nel discorso il nostro presidente. saremo (speriamo bene) pronti di nuovo a sostenere il coraggio che ha avuto il ns presidente berlusconi. perche' solo lui ha la possibilita' di salvarci da questo disastro economico che la nostra nazione sta subendo dalla germania. credo che questo scenario possa fare capire a tutti gli italiani che bisogna ricompattarsi per tutti insieme portare questa barca che sta sprofondando a riva per salvarla, credo in primo piano noi tutti gli imprenditori cosi' come ci siamo sacrificati per portare tutte le nostre aziende a livelli mondiali di competizione e ci siamo riusciti dobbiamo credere alle nostre capacita' imprenditoriali e riuscire a salvare la nostra italia. sempre che il nostro presidente ci aiuti a sostenere e mettere nel suo programma in primis L'IMPRESA e SOLO IMPRESA nella prima fase in modo da cominciare a potere dare lavoro a questi milioni di disoccupati,. Questo dovra' essere lo slogan per potere trovare consensi elettorali e riuscire a ricostruire l'italia, io scusate per il mio terra terra di parlare ma dobbiamo metterci in testa che siamo ridotti malissimo come se ci sia stata una guerra e quindi bisogna cominciare a ricostruire tutto. Certamente noi tutti gli italiani vorremmo che grandi diritti fasulli (di milioni di euro al mese per la casta ) non ci devono essere piu' assolutamente oppure siamo perdenti gia' prima di partire per la ricostruzione. Ritengo giustissimo che un uomo o una donna che lavora abbia e deve avere il proprio diritto di dignita' che deve vivere e mangiare allora ecco che l'impresa deve garantire questo e lo stato deve proteggere l'IMPRESA facendo di tutto affinche' si possa erigere una barriera di protezione non si puo' accettare che questo fiume di danaro(miliardi di euro al giorno) vengono mandati via in tutto il mondo attraverso manodopera extra comunitaria prodotti di importazione cinesi in primo piano, ma cosa pensate dopo tutta questa guerra di monti contro gli italiani, questi italiani e quindi le imprese non lo hanno capito che bisogna ridimensionarsi in tutto e per tutto gestione prezzi e manodopera italiana, ma state tranquilli che questa lezione tutte le imprese italiane lo hanno capito e ovviamente faranno la loro parte, ma lo stato italiano deve fare la propria parte bloccando ogni tipo di speculazione contro le imprese da parte di altre nazioni, sappiate che in romania per proteggere le loro produzioni nel caso di agricoltura quando cominciano a produrre in romania il pomodoro impongono in ingresso in dogana al pagamento di una tassa del cento per cento questo significa protezione delle aziende a 360 gradi ed ecco che una azienda puo' continuare a produrre e non fallire come sta succedendo alle nostre consorelle italiane , purtroppo da una parte bisogna partire per iniziare a fare la guerra con tutti coloro che ancora ci vogliono infossare come il sig monti. Credo che il limone (le tasche degli italiani) e' spremuto e non c'e' piu' succo se con tutti questi soldi che sono stati tolti agli italiani il debito pubblico e' aumentato io purtroppo sono ignorante nella materia ma con quale coraggio , visto che succo non ce ne piu' si chiedono ancora sacrifici e dove si potra' arrivare per togliere il debito pubblico TASSE TASSE TASSE ma ora gli italiani dobbiamo dire ad squarciagola BASTAAAAAAAAAAAA non possiamo piu' di questa politica corrotta siamo riusciti a portare la nostra italia a livelli internazionali grazie alle imprese e siamo pronti a riprende d'accapo a lavorare insieme con i nostri dipendenti e riuscire a fare rifiorire la nostra italia ce la faremo insieme. Scusate il mio non corretto modo di scrivere ma e' la prima volta che mi sfogo con un giornale. Ognuno di noi dobbiamo credere al proprio lavoro ed io ci credo e credo pure che milioni di italiani la pensano come me, allora cosa aspettiamo a dare ai nostri futuri politici che spero che il nostro presidente come ha gia' ripetuto da parecchi giorni possa formare una squadra nuova il solo il 10% di vecchio che possa dare speranze a tutti gli italiani ed a tutti dico tutti ci possa venire la voglia di inventarci qualcosa ed ovviamente insieme ad i nostri operai ed operaie rilanciare le nostre aziende ed ovviamente creare nuovi posti di lavoro. Sappiate tutti che la concorrenza SLEALE crea la morte per tutti e nessuno si potra' salvare e FALLIREMO TUTTI. un imprenditore disperato

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog