Cerca

la CGIL scopre l'acqua calda

Non ci voleva l'acume della CGIL per capire che a fine anno una miriade di aziende piccolissime, piccole, medie e grandicelle avrebbero allentato i rapporti coi propri dipendenti. Questo, manco a dirlo e a ricordarlo, e' tutto merito del capolavoro di IMU e TARES sugli immobili ad uso produttivo.Che torto si puo' dar loro? La CGIl ha una sola persona da ringraziare e questa, manco a dirlo, e' proprio il Prf.Monti, portato in palmo di mano da tutta la sinistra e gli sbandati del centro che rispondono ai richiami di Casini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog