Cerca

De Mita

Il mitico De Mita almeno una cosa giusta nella vita l'aveva detta: la politica è "ragionamendo". Perchè qui, caro Direttore, manca proprio questo: il ragionamento. Ma perchè nessuno spiega a Berlusconi che questa sua nuova bagarre televisiva non porta da nessuna parte, che il suo scendere di nuovo in pista non fa altro che rinforzare l'asse Comunisti-Quattrogatti centristi contro il NEMICO comune, che anche se arrivasse al 39%, e voglio vedere come, sarebbe sconfitto e relegato all'opposizione per cinque anni? Molto meglio sarebbe lasciare che si scannino tra loro, tanto non durerebbero più di un paio d'anni, e nel frattempo sfruttare l'occasione per togliersi di torno quella banda di cani morti di cui lui stesso si è circondato, preparare il gran ritorno, stavolta sì da vincitore, con una figura nuova come premier ( non certo Alfano, ormai bruciato, nè alcuno dei leccaciabatte che gli stanno intorno ), ma magari, volesse il Cielo, sua figlia Marina, persona con "gli attributi" e senza scheletri nell'armadio? Ci pensi, Direttore, ci pensi....

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog