Cerca

Le notizie PRIMIZIE...

Siamo giunti alle "tracce di DNA trovate nel giubbotto del giovane Calevo rimasto nell'auto". E dagli,con le notizie "primizie" offerte in pasto ai curiosi e pure ai fuggitivi,i quali si regoleranno,modificando la loro iniziale strategia,per dileguarsi o acquattarsi meglio. Purtroppo,in Italia,ove neanche i Giudici riescono a secretare qualcosa,anzi "divulgano" le notizie a chi più loro aggrada,figurarsi i Carabinieri,la Polizia,la GdF,le Guardie Forestali,gli spazzini e i becchini...Onore e gloria ai preti che,se non sbaglio,non divulgano ai giornali di gossip il contenuto delle confessioni,almeno fino a quando anch'essi non inizieranno a seguire la moda!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog