Cerca

BASTA CON I TITOLI E I PENNACCHI

Lettera aperta ai signori: - Presidente della Repubblica ) - Presidente del Senato ( spedita - Presidente della Camera dei Deputati ) via e.mail - Presidente del Consiglio dei Ministri ( In tempo di "Agenda Monti " e/o di altri programmi e proclami del genere, se è permesso, anch’io avrei qualcosa da proporre, o quanto meno da auspicare, per il 2013 e per sempre. L’immediata eliminazione o cancellazione o soppressione, da qualsivoglia uso, sia nel lessico che nella scrittura, dell’appellativo "onorevole". Rivolgendosi o facendo riferimento ai membri del Parlamento, si dica semplicemente Deputato A o Senatore B, o il Deputato A o il Senatore B. Analogamente avvenga per il titolo onorifico "eccellenza", ancora utilizzato per i Prefetti in sede e il Capo della Polizia e riservato per tradizione anche al Primo Presidente e al Procuratore Generale della Corte di Cassazione e al Presidente e al Procuratore Generale delle Corti d’Appello. Una volta tanto, penso che nessuno abbia da eccepire in merito. 31 dicembre 2012 Rocco Boccadamo Lecce

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog