Cerca

Il caso la P.T.A. di Giarre – coinvolge Michele Fidelbo marito della senatrice Finocchiaro

Da LIVE SICILIA “La vicenda è nota: la Solsamb, una società al cui vertice siede il ginecologo Michele Fidelbo, riceve la commessa da parte dell'Asp catanese di informatizzare il presidio territoriale di Giarre. Fidelbo è il marito del capogruppo Pd al Senato Anna Finocchiaro. L'Asp catanese è in mano a Giuseppe Calaciura, fedelissimo del governatore Raffaele Lombardo. All'inaugurazione del Pta c'erano Massimo Russo, la Finocchiaro, il manager dell'Asp, l'ex ministro diessino della Salute Livia Turco. Russo vuole adesso sapere dagli ispettori se l'appalto da 350 mila euro (che tra rinnovi e altri servizi può lievitare sin oltre il milione) sia stato, come sembra, affidato senza alcuna procedura di gara pubblica. Nelle scorse settimane si era gridato allo scandalo e Russo aveva parlato di strumentalizzazioni. Ora però l'assessore vuole andare sino in fondo.” Il filo dell’Affare si è interrotto, perché qualcuno non c’è stato …… Di fatti si cominciava dal PTA di Giarre e si arrivava alle altre PPTTAA della Sicilia, erano previsti circa 46 PPTTA da informatizzare (pare si dovesse installare il programma contenuto su un dischetto informatico), il costo finale per il PTA di Giarre si aggirava su €.1.500.000,00 , per gli altri cifre simili o poco più. Se l’operazione fosse andata in “porto” il buon Fidelbo & C. avrebbe incassato oltre €. 80.000.000,00. Nella foto dell’inaugurazione del PTA di Giarre figurano Fidelbo e la moglie senatrice Anna Finocchiaro, il Ministro della salute Livia Turco dei DS. Non mi pare che la Turco e la Finocchiaro sono state criticate per questa operazione poco chiara, dire che loro non c’entrano mi pare una bufala, visto che erano all’inaugurazione - sono stati tutti immortalati da una foto. I vari Santoro, ballarò, reporter, ecc. perché non hanno fatto la loro brava inchiesta giornalistica. Del 2012 ricordo, il taglio alle pensioni, così come avvenne nel 2008 (prodi) ed avverrà nel 2013. Tutto aumenta: gas, autostrade ecc. solo le pensioni si fermano. se dobbiamo pagare dobbiamo pagate tutti. Buon anno a Tutti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog