Cerca

L'esempio viene dall'Uruguay

Gentile Direttore, colpisce l'immagine di un signore di quasi 80 anni, di nome Mujica, attuale presidente dell'Uruguay, il quale,ispirandosi a ideali di sobrietà e di morigeratezza, quindi ad uno stile di vita assolutamente spartano, abbia deciso "coraggiosamente" di vivere con circa 800 euro al mese, donando il resto del proprio stipendio, circa il 90%, ai bisognosi del proprio Paese. Certamente Mujica non ha tradito il proprio mandato, a fronte di alcuni governi cleptocratici del Terzo Mondo. Appare una soluzione surreale ed anacronistica, visti i "tempi". Stride, peraltro,il confronto con quella pletora di politici italiani, indipendentemente dal simbolo partitico, legati saldamente a indifendibili privilegi e ad “opportune” ed intoccabili convenienze; taluni sono stati protagonisti, peraltro, nel corso del 2012, sia a livello centrale che periferico, di scandali moralmente squalificanti e mortificanti, proprio nella gestione di quella che dovrebbe essere la sacra "res publica". Qualcuno potrebbe affermare con un certo nervosismo: “ Sciagurato il giorno in cui Pericle, politico ateniese dell’antichità, introdusse il criterio della mistoforia, cioè della retribuzione delle cariche pubbliche!” Sappiamo che Pericle si spinse in tale direzione anche per rendere possibile ai meno abbienti la partecipazione alla vita politica. Tuttavia oggi… Speriamo di poterci, in un prossimo futuro, riscattare da valutazioni, forse ,qualunquistiche, ma purtroppo, nella sperimentata quotidianità, così fastidiosamente realistiche . Riccadonna Claudio Ala (TN)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog