Cerca

evasione e non

Gentilissimo direttore Belpietro, ho letto con attenzione a riguardo dell'evasione e perchè nonostante una miriade di banche dati non si ottengono risultati apprezzabili. Vede in Giappone la Yakuza paga regolarmente le tasse sulle sue attività lecite o illecite in quanto è riconosciuta come un associazione che si puo contattare semplicemente aprendo un elenco telefonico. Mai un giapponese si sognerebbe di abolirla, infatti controlla lo svago del popolo, dalla prostituzione, ai love hotel, ai giochi e droga, insomma tutto quelle attività poco limpide ma regolarmente quotate in borsa che generano valore .....tassato. In Italia ci riempiamo la bocca di lotta antimafia, di antimafiosità, gridiamo il fatturato della mafia ai quattro venti ma nessuna accenna a far regolarizzare costoro per consentire allo stato di esigere il dovuto . Anzi sto notando che annientando alcune cosche( quelle che non pagano tangenti ai politici) le confische vengo assegnate a strane organizzazione dette “libera” che a mio giudizio non fa altro che sostituirsi alla cosca a costo zero assumendo il ruolo di una cosca legalizzata. Vede una volta lo stato controllava la prostituzione in italia, ebbene la lasci alla criminalita organizzata o mafiosa in maniera legale controllando che non vengano evase o eluse le tasse e questo vale anche per tutte le altre attivta oggi definite illecite. In questo paese non si pagano le tasse per ovvie ragioni ....la corruzione in primis, perche si è mafiosi e perchè nessun politico vuole che le mafie le paghino distinti saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog